work in progress

LA CITTA’ DELLA MUSICA CONCERTO PER PIANOFORTE DEL M° ANGELO GUIDO

mercoledì, 23 maggio 2018

LA CITTA’ DELLA MUSICA

CONCERTO PER PIANOFORTE DEL M° ANGELO GUIDO

Sabato 26 Maggio sala concerti Centro Studi Musicali “G.Verdi”

CORIGLIANO-ROSSANO (CS) 23/05/2018 -  Sale l’attesa per l’amata e partecipata kermesse musicale de “La Città della Musica”. Sabato 26 Maggio ore 19, sui repertori di L.Van Beethoven, Franz Schubert e Claude Debussy, il concerto per pianoforte del qualificato pianista calabrese M° Angelo GUIDO, che si terrà presso la sala concerti del Centro Studi Musicali “G.Verdi” in via Corrado Alvaro in località Rossano.

La Città della Musica, giunta alla sua tredicesima edizione con la direzione e l’ideazione del Maestro Giuseppe Campana è organizzata dal Centro Studi Musicali “G. Verdi” di Rossano. In collaborazione con la Pro Loco Rossano “La Bizantina”, con la partnership del Lions Club Rossano-Sybaris, Gruppo donatori Sangue “FRATRES” Rossano Francesca Zicarelli O.n.l.u.s., l’associazione White Castle, l’azienda agricola Gallo, il ristorante pizzeria Le Macine, il Centro Ottico Pugliese, la Mondadori Bookstore Rossano, il periodico “La Voce”, Unipol Sai, Kairos, Cmp.

Angelo Guido si diploma in pianoforte nell’anno 1987 al Conservatorio di Musica di Cosenza  con il massimo dei voti e la lode.

Successivamente continua i suoi studi a Firenze, con i pianisti Daniel Rivera e Alessandro Specchi. Negli stessi anni segue corsi di perfezionamento in Spagna, con Hector Moreno, Norberto Capelli, Paul Badura-Skoda e comincia l’attività concertistica che lo porta in molte città italiane.

Nel ’91 partecipa alla Master Class organizzata dall’Accademia “Bartolomeo Cristofori” di Firenze e tenuta dal maestro Jorg Demus. Nello stesso anno intraprende la sua esperienza formativa all’Accademia Pianistica di Imola dove segue i corsi di numerosi ed illustri musicisti tra i quali:  C. Rosen,  G. Wilson, A. Lonquich, B. Canino, R. Turek, M. Campanella, A. Jasinsky. Fondamentali sono stati gli incontri con i pianisti Lazar Berman e Boris Pestrushansky. Sotto la guida di quest’ultimo, approfondisce ed amplia il suo repertorio pianistico.

Ha ottenuto numerosi riconoscimenti a concorsi pianistici  tra i quali quelli di Lamezia Terme (Cz), Sannicandro Garganico (Fg), Moncalieri (To), Mantova.

Nel 1994 ha suonato a Chicago per l’Istituto Italiano di Cultura e per il Dipartimento delle Attività Culturali della città statunitense.

Ha effettuato registrazioni televisive per emittenti regionali e  trasmissioni radiofoniche  in diretta  tra cui “Stasera Via Asiago 10” per Radio Uno Rai.

Vincitore di Concorso a Cattedra per Esami e Titoli nazionale, ha insegnato nel ‘95-‘96 al Conservatorio di Musica di Trapani e dal ‘96 in quello di Cosenza dove tuttora è titolare di una Cattedra di Pianoforte e coordinatore del Dipartimento di Tastiere e Percussioni.

E’ stato all’Universidade do Minho di Braga (Portogallo) e al Real Conservatorio Superior di Granada (Spagna) per tenere delle master class e concerti nell’ambito dei programmi Erasmus.

Alcuni suoi allievi hanno intrapreso la carriera concertistica dopo essersi distinti in prestigiose competizioni pianistiche nazionali ed internazionali.

E’ stato membro di giuria in vari concorsi pianistici.

Fonte: pro loco rossano